Ho assolutamente bisogno di quel gadget!

Il successo nel design grafico non è dato dai migliori software, le migliori attrezzature ma si tratta solo di avere le idee migliori, interpretarle e realizzare i prodotti più interessanti e innovativi. Il miglior strumento è il nostro cervello e il mezzo necessario è quasi sempre un foglio di carta e una matita con cui iniziare a sviluppare idee e progettualità. Ma per essere creativi bisogna essere anche molto curiosi del mondo che evolve e per fare questo abbiamo bisogno (non è assolutamente vero … ma ci piace tanto) avere l’ultimo gadget del momento. Qui alcuni di quelli che ci hanno intrigato di più, in questa prima parte dell’anno 2018.

Google Daydream View | Nessuno sa ancora quale sarà il futuro della realtà virtuale, ma essa sarà presente nelle nostre vite in modi ancora non definiti. Per avere un assaggio di quello che potremmo fare perchè non provare il nuovo visore Google Daydream View. Scopri di più

Palette | No, questo non può mancare sulle scrivanie di fotografi, illustratori e montatori video. Palette, è un insieme di manopole, cursori che ci aiuta nella routine quotidiana lavorativa facilitando le tipiche lavorazioni dei principali software professionali. Da non perdere! Scopri di più.

Foldio | Per piccole produzioni fotografiche in movimento questo kit portatile riesce a ricreare la magia in studio degli scatti migliori. In giro per il mondo comodamente nello zaino. Scopri di più.

The Cube | Piccolo proiettore che trasforma qualsiasi schermo in un’esperienza cinematografica. Indispensabile per presentazioni professionali in giro per il mondo. Scopri di più.

Wacaco MiniEspresso | Al caffè non si può mai rinunciare in fase di creatività. Quindi questo piccolo gadget intelligente è fondamentalmente una macchina per caffè espresso che puoi portare con te. Alimentata a mano, con una tazza incorporata e all’interno un piccolo pistone che serve al processo di distillazione caffè. Non è per i puristi del caffè, ma è per i “drogati del caffè” a tutti i costi. Scopri di più.

Nuotando in città

L’artista americana Carole Feuerman, è considerata uno dei più importanti scultori iperrealisti del mondo. Insieme a Duane Hanson e John De Andrea, hanno dato vita al movimento iperrealista dalla fine degli

continua