Ma quanto siamo social?

Un divertente viaggio nelle nostre manie rappresentate dall’essere sempre connessi con i social network. Burnt Toast Creative, aka Scott Martin, ha realizzato queste illustrazioni in cui analizza tra il divertente e il provocatorio il nostro rapporto con telefoni che diventano trappole per topi o piscine in cui annegare. Si sorride con amarezza.

Nuotando in città

L’artista americana Carole Feuerman, è considerata uno dei più importanti scultori iperrealisti del mondo. Insieme a Duane Hanson e John De Andrea, hanno dato vita al movimento iperrealista dalla fine degli

continua